LA FAMIGLIA ALLEGRINI

I VOLTI

L’azienda Allegrini può considerarsi il risultato dell’intelligenza e dell’operosità di Giovanni Allegrini, uomo semplice e spontaneo che diede vita a un’impresa agricola solida, efficiente ed innovativa.

Iniziò la sua attività giovanissimo e perfezionò l’arte della vinificazione dimostrando grandi capacità e una coinvolgente passione. Con immagine suggestiva, venne definito “il ragno delle botti”: nella sua cantina infatti, faceva assaggiare con orgoglio i vini e, ascoltando giudizi ed impressioni, saltava come un ragno dall’una all’altra delle preziosi botti. Lo stile di vita, la storia e la cultura di Giovanni sono ancora oggi la chiave per comprendere la filosofia e le ragioni del successo dell’Azienda Allegrini. Dopo la sua scomparsa, nel 1983, sono i figli a occuparsi dell’azienda.


FRANCO ALLEGRINI
FRANCO ALLEGRINI

Franco, ha imparato dal padre a dialogare con il vino, rivelandosi col tempo dotato nell’occuparsi di questa materia delicata ed importantissima. Grazie al suo entusiasmo, ed al progressivo affinarsi dell’esperienza, è oggi annoverato fra i migliori winemakers italiani.

MARILISA ALLEGRINI
MARILISA ALLEGRINI

Marilisa è responsabile marketing dal 1980: guidata da una istintiva passione per il vino, promuove i vini Allegrini e la Valpolicella nel mondo. Quando presenta un vino, narra la sua terra di provenienza, l’abbinamento con i cibi, la fatica di chi sta in vigna, lo sforzo di unire tradizione ed innovazione.

IL RICORDO DI WALTER
IL RICORDO DI WALTER

Prematuramente scomparso nell'estate del 2003. Il suo carattere schietto era l'espressione piu' classica di chi vive intensamente il rapporto con la natura; si occupava infatti in prima persona della conduzione viticola ed è anche al suo ricordo che i fratelli Allegrini dedicano tutto l'impegno e le energie che hanno consentito all'Azienda di conquistare la leadership dell'intera zona.

FRANCESCO CATERINA E SILVIA
FRANCESCO CATERINA E SILVIA